“Le incomprensioni sono così strane…sarebbe meglio evitarle sempre per non rischiare di aver ragione”?

…ché la ragione non sempre serve”

Answer 1

Dipende quanto ognuno di noi sia disposto o meno a vivere nell’illusione.
Nel momento in cui l’incomprensione mostra un dubbio e rischiamo di aver ragione ribaltando quella che per noi era stata fino a quel momento la realtà dei fatti, allora si che è rischioso avere ragione.
Significa assumersi la responsabilità di ciò che vediamo ed agire di conseguenza.
La ragione ha il potere di distruggere un sogno.. e da sognatrice razionale, posso dirti che comunque è meglio vivere un sogno che la ragione ci mostra come tale piuttosto che un sogno frutto del riflesso di ciò che vorremmo e non di ciò che è.

Answer 2

Sarebbe meglio evitare di farsi venire dubbi su qualcuno….specie se ci sta a cuore…
Potremmo rischiare di vivere il modo peggiore di avere ragione.
Quack.!

Answer 3

Sarebbe meglio evitare i chiarimenti per non rischiare di avere ragione e continuare a crogiolarsi nelle proprie illusioni, cercando di convincerci che siano vere. Perché a volte avere ragione può fare male, può far paura.

Answer 4

Aver ragione significa a volte guardare in faccia la verita’..
e non sempre ci si comprende in quel momento..

Answer 5

…se la ragione è assoluta non è rischioso…se la ragione, in un determinato discorso, può essere relativa è rischioso e come…perchè bisogna essere pronti a difendere la propria posizione con sicurezza e sotto ogni punto di vista rischiando comunque di sbagliare…quindi è sempre meglio esprimersi avendo il beneficio del dubbio, perchè si può sbagliare…ma mai evitare di esporre le proprie ragioni per paura di avere torto, altrimenti non si crescerà mai…l’importante è capire dove si sbaglia ed in caso correggersi…

Answer 6

Potrà sembrarti strano… ma secondo me si. A volte aver ragione serve a poco. Nn so se ti è mai capitato di prendere questione con qualcuno e aver ragione, la quale non ti viene attribuita. Ti faccio un esempio banale: se litigo con mia sorella perchè lei mi ha dato uno schiaffo e poi io ho reagito, avrei ragione io perchè sarebbe stata lei a cominciare, ma a volte i miei danno ragione a mia sorella solo perchè è più grande, nonostante abbia ragione io… Lo so è stupido, ma il meccanismo è questo.
Altre volte conviene essere colpevoli. Altro esempio banalissimo: se io lasciassi il mio ragazzo per un motivo che a lui non dico, magari lui vorrebbe tornare con me, ma io non voglio perchè sono colpevole di qualcosa. In questo caso, se nonostante tutto io continuassi ad amarlo, potrei chiedere scusa e far di tutto per farmi perdonare, se non ho fatto nulla non ho nulla da famri perdonare e quindi non posso chiedergli di tornare assieme.
Alternativamente potresti interpretate la parola “ragione” con il significato diverso da quello di “non aver torto”. Ovvero, non avere la ragione, essere pazzi, seguire l’istinto, a volte può essere molto meglio che rimurginare su qualcosa.
Non so se sono stata chiara, ma spero di si e spero di averti illuminata almeno un po’ ^.^
Pingu
P.S. Adoro la tua canzone e ci ho riflettuto molte volte….

Answer 7

xk la ragione si da ai fessi x assekondarli….

Answer 8

Stabilire d’averee ragione a cosa serve, e, soprattutto, rispetto a cosa ?

Answer 9

Sarebbe meglio evitare di allontanarsi dall’altro..mentalmente…quando l’altro ha ancora qualcosa in sospeso con te. E viceversa.

Answer 10

non si tratta di avere ragione o no….. si tratta di …semplicemente di esprimere la prorpia opinione…..senza imporla…tutto qui……cioè le cose vanno dette, col dovuto modo certo…..lo scontro a volte è utile poi…… poi dipende su cosa si vuole avere ragione e se la si vuole avere …sempre…….e vitale esprimersi….. non perchè si sa di avere ragione…ma perchè fa bene farlo…..

Leave a Comment